Arci Brindisi

Progetto “Immaginare la Bellezza” – Luglio 2021

Finanziato dalla Misura della Regione Puglia “Bellezza e Legalità

“Immaginare la bellezza” è un progetto di antimafia sociale e di educazione alla legalità che ha avuto inizio a Luglio 2021, finanziato dall’avviso regionale Bellezza e Legalità” della Regione Puglia, e rivolto a circa 100 giovani tra i 14 e i 18 anni residenti nel comune di San Pancrazio Salentino o nei comuni limitrofi. L’iniziativa è promossa da Arci Brindisi in partenariato con “Comune di San Pancrazio Salentino”, “Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Epifanio Ferdinando”, “Cooperativa Semi di Vita”, “Addiopizzo Travel”, “Scuola di formazione Profeta”. L’idea progettuale punta alla realizzazione di un percorso formativo formale ed informale gratuito per la valorizzazione del territorio attraverso l’approfondimento dei temi legati all’agricoltura, alla comunicazione e al turismo sociale.

La proposta progettuale si articola in tre fasi:

a) Percorso intracurriculare. Nel corso dell’anno scolastico, gli studenti coinvolti prenderanno parte ad incontri informativi/divulgativi e ad attività pratiche, durante le quali saranno chiamati a cimentarsi nella produzione di articoli di giornali, foto e video, e nella gestione di una web radio. L’organizzazione di visite guidate nei “luoghi della mafia” permetterà, inoltre, ai partecipanti di approfondire la conoscenza del territorio e del fenomeno mafioso.

b) Percorso extracurriculare. I partecipanti prenderanno parte ad un appuntamento mensile extracurriculare per la costituzione del “Circolo della Legalità”, un gruppo di lavoro misto composto da studenti target ed altri giovani del territorio, che rappresenterà un nucleo di giovani attivisti sul tema della legalità. Il programma prevede inoltre la realizzazione di incontri ed eventi pubblici immaginati e co-organizzati dai giovani promotori del “Circolo della Legalità”, che coinvolgano l’intera cittadinanza nella progettazione partecipata in riferimento al recupero e alla possibile destinazione di territori confiscati alla mafia nel territorio di San Pancrazio Salentino.

c) Campi della Legalità. Nel periodo estivo, al termine dell’anno scolastico, nel corso di una settimana di vita in comune venticinque ragazze e ragazzi avranno la possibilità di realizzare tutte le attività che hanno caratterizzato le azioni precedenti. I Campi rappresenteranno inoltre l’occasione per promuovere e realizzare un laboratorio di agricoltura sociale ed un laboratorio di turismo sociale, al fine di elaborare una strategia partecipata di recupero di un terreno confiscato alla mafia ed affidato al Comune di San Pancrazio Salentino.

L’obiettivo generale del progetto è il coinvolgimento attivo degli attori che operano sul territorio al fine di costruire una comunità che sviluppi anticorpi contro le mafie e la corruzione.

Per ulteriori informazioni contattare arcibrindisi@gmail.com e consultare attivamente i nostri canali social.

Theme: Elation by Kaira.